Prima pagina

GIUDICE DI MERITO: LA CESSIONE DEL 100% DI UNA SRL NON E’ CONFIGURABILE QUALE CESSIONE DI AZIENDA

La Commissione Tributaria Regionale di Milano respinge la riqualificazione fiscale di un atto di cessione quote della totalità del capitale sociale di s.r.l. in atto di cessione di azienda

L’Agenzia Entrate aveva riqualificato fiscalmente un atto di cessione quote della totalità del capitale sociale di s.r.l. in atto di cessione di azienda, variando l’imposta di registro da fissa (euro 168) a proporzionale (3% valore d’azienda). Il Contribuente, nel caso di specia difeso dallo Studio, ha impugnato i relativi avvisi di accertamento innanzi al Giudice Tributario. Il Giudice di II grado ha completamente accolto la tesi difensiva sostenuta dallo Studio, annullando interamente l’atto impositivo dell’Agenzia Entrate. In particolare il giudice di merito ha sottolineato come le due fattispecie negoziali siano giuridicamente diverse, soprattutto con riferimento agli effetti e alle responsabilità derivanti dalla passata gestione aziendale, ivi comprese quelle di natura fiscale. Inoltre, come è ovvio e naturale, nell'ambito di diverse possibilità di negozio giuridico, il contribuente sceglierà quella che meglio si adatta alle proprie necessità, anche tenendo conto dell'impatto fiscale.

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter