Prima pagina

LA NUOVA PRIVACY: IL REGOLAMENTO EUROPEO N.2016/679

In vista del 25 maggio 2018, data in cui il nuovo Regolamento generale per la protezione dei dati personali diventerà efficace in tutta l’UE, le imprese sono obbligate ad adeguare policy e organizzazione interna per arrivare preparate a tale data.

Tra le principali novità introdotte dal Regolamento UE che andrà a sostituire la normativa interna (in Italia è in vigore dal 2003 il Codice della privacy) troviamo:

  • Nomina da parte del titolare del trattamento e del responsabile del trattamento di un responsabile per la protezione dei dati (Data Protection Officer – DPO);
  • Tenuta di registri delle attività di trattamento;
  • Notifica della violazione dei dati personali all’autorità di controllo competente;
  • Incremento delle sanzioni amministrative pecuniarie.

 A differenza del precedente sistema che si fondava sul rispetto e sull’adozione di misure minime per la tutela dei dati, il nuovo Regolamento ha un approccio ispirato al principio di “accountability” (obbligo di rendicontazione) dove ogni titolare diventa responsabile dei propri sistemi e si impegna a rispondere alle sfide poste dalle innovazioni tecnologiche tenendo conto in primis delle esigenze di tutela dei dati personali degli interessati.

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter