Prima pagina

SCAMBIO AUTOMATICO DI INFORMAZIONI FISCALI

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.M. 17.1.2017 che aggiorna la lista dei paesi oggetto dello scambio e determina gli anni da cui lo stesso decorre.

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 30 gennaio 2017 il decreto attuativo riguardante lo scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale.

In particolare è aggiornata la lista dei paesi oggetto dello scambio (vedasi allegato Lista) e la decorrenza dello scambio (vedasi allegato Anni Decorrenza).

Il DM disciplina le modalità di rilevazione, trasmissione e comunicazione all’Agenzia delle Entrate delle informazioni relative ai conti finanziari, nonché le procedure relative agli obblighi di adeguata verifica (“due diligence”) ai fini fiscali.

In attuazione del Foreign Account Tax Compliance Act (FATCA) e nell’ambito dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, di uno standard comune per lo scambio automatico di informazioni è previsto l’obbligo, in capo alle Amministrazioni finanziarie degli Stati aderenti, di scambiarsi automaticamente i dati relativi ai conti finanziari detenuti da soggetti non residenti ad esse trasmessi dalle istituzioni finanziarie (banche, fondi comuni, assicurazioni, trust, fondazioni ecc.) localizzate nel loro territorio.

Le disposizioni del D.M. sono già in vigore.


Leggi allegato (file: Giurisdizioni oggetto dello scambio di informazioni - Lista.pdf)

Leggi allegato (file: Giurisdizioni oggetto dello scambio di informazioni - Anni decorrenza.pdf)

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter