Prima pagina

IN PARTENZA LO SCAMBIO DI INFORMAZIONI SVIZZERA - ITALIA

Definite le esclusioni e le informazioni da trasmettere da parte delle banche svizzere.

Le autorità svizzere hanno emanato le linee guida per attuare lo scambio d’informazioni automatico, che sarà in vigore dal 1° Gennaio 2017.   Gli istituti finanziari che non rappresentano rischio per la sottrazione d’imposta (fondi comuni, SIM, società quotate) saranno esclusi dall’obbligo di fornire informazioni su titolari dei conti, saldi e redditi da capitale.     Esclusi anche avvocati e notai che gestiscono fondi sull’amministrazione di immobili, purché non agiscano come intermediari finanziari.    Fuori dall’obbligo anche i conti in moneta elettronica sotto i 10.000 CHF.

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter