Prima pagina

VD VATICANO: ENTRO IL 13 APRILE 2017 PRESENTAZIONE ISTANZE

Con VD Vaticano sarà possibile regolarizzare anni dal 2010 al 2015 per violazioni in tema di mancata compilazione del RW

Entro metà luglio l’invio in Agenzia delle Entrate della documentazione a supporto per la regolarizzazione dei capitali detenuti in Vaticano da residenti italiani. Ruolo chiave dello IOR che calcolerà i redditi imponibili.

VD Vaticano al via. Oltre ai periodi pregressi ancora accertabili (anni dal 2010 al 2013), i soggetti fiscalmente residenti in Italia che hanno detenuto attività finanziarie in Vaticano omettendo la compilazione del quadro RW, potranno regolarizzare anche il  periodo 2014 -  2015.

Il versamento estinguerà le sanzioni amministrative, tributarie e previdenziali, oltre a garantire la medesima copertura penale prevista dalla legge n. 186/2014.

La procedura di regolarizzazione è infatti accessibile sia a persone fisiche (personale religioso, dignitari, impiegati, salariati e pensionati della Santa Sede) sia ad alcuni enti ecclesiastici (Istituti di Vita Consacrata, Societa` di Vita Apostolica e altri enti con personalità giuridica canonica o civile vaticana).

Le domande dovranno essere predisposte entro il 13 aprile 2017 e anche in questo caso si potrà optare per la tassazione forfettaria.

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter