Prima pagina

Nuovo elenco degli Stati white list

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’elenco aggiornato dei Paesi con i quali è attuabile lo scambio di informazioni mediante convenzioni per evitare le doppie imposizioni sul reddito.

Con Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 4 settembre 1996, emanato in attuazione delle disposizioni contenute nell'articolo 6 del D.Lgs. n. 239/1996, è stato approvato l'elenco degli Stati, cosiddetta "white list", con cui risulta attuabile lo scambio di informazioni ai sensi delle convenzioni per evitare le doppie imposizioni sul reddito in vigore con la Repubblica italiana. 

Il D.M. 9 agosto 2016 modifica l'elenco contenuto nel Decreto 4 settembre 1996. Il nuovo elenco porta i Paesi da 73 a 123. Il D.Lgs. n. 239/96, sul regime fiscale degli interessi, premi e altri frutti delle obbligazioni e titoli similari, pubblici e privati, stabilisce che non sono soggetti ad imposizione gli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari, percepiti da soggetti residenti in Paesi che consentono un adeguato scambio di informazioni. 

Coerentemente con l’originaria previsione normativa, il nuovo Decreto prevede, inoltre, la possibilità di eliminare dall’elenco (con successivo Decreto) gli Stati e i territori con i quali, in ragione di violazioni dell'obbligo di cooperazione amministrativa tra Autorità competenti, non risulti assicurata nella prassi operativa l'adeguatezza dello scambio di informazioni con l’Italia.

In allegato l’elenco degli Stati inclusi.


Leggi allegato (file: Elenco paesi white list.pdf)

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter