Prima pagina

Prevenzione e contrasto all’evasione.

Le linee guida dell'Agenzia delle Entrate

Dettate nella CM 16/E le linee guida relative agli indirizzi operativi per il contrasto all’evasione.

L'Agenzia dà innanzitutto maggiore importanza alla collaborazione tra fisco e contribuente nella fase precedente all'emissione degli avvisi di accertamento.

Assumono molto rilievo gli studi di settore e l’incrocio delle informazioni presenti nelle banche dati dell’anagrafe tributaria nonché lo spesometro, con la fondamentale e reale comprensione del tessuto territoriale in cui l’ufficio accertatore opera.

Con riferimento alle imprese è posto un focus sulle dichiarazioni di intento e sui modelli intrastat volti ad evitare le frodi in materia di IVA. 
Per il settore del non profit arriva la stretta su quelle attività definite istituzionali che possano nascondere fini commerciali a tutti gli effetti.



© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter