Prima pagina

VOLUNTARY DISCLOSURE: DECADE IL D.L IN CORSO DI APPROVAZIONE

VOLUNTARY DISCLOSURE: DECADE IL D.L IN CORSO DI APPROVAZIONE

In considerazione delle molte criticità emerse nella prima formulazione, il Governo ha lasciato decadere il Decreto Legge n. 4/2014 relativamente alle norme sulla Voluntary Disclosure (norme per agevolare il rientro dei capitali all’estero non dichiarati).

In considerazione delle molte criticità emerse nella prima formulazione, il Governo ha lasciato decadere il Decreto Legge n. 4/2014 relativamente alle norme sulla Voluntary Disclosure (norme per agevolare il rientro dei capitali all’estero non dichiarati). Sono ora incardinati in Commissione Finanze alla Camera due disegni di legge volti all’introduzione della stessa normativa, con le modifiche richieste dai soggetti coinvolti (banche, intermediari, professionisti). Le audizioni avevano infatti evidenziato molti aspetti critici che avrebbero frenato l’adesione all’istituto, soprattutto in merito alla copertura penale per i contribuenti aderenti e per i loro professionisti.
Si ritiene che il DDL verrà approvato in tempi relativamente brevi, anche in considerazione del fatto che il Governo ha incluso nei conti previsionali consistenti entrate legate a questo istituto.

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter