Prima pagina

TITOLARI EFFETTIVI DEL TRUST: COMPILAZIONE MODULO RW

I titolari effettivi dei trust dal 2014, hanno l'obbligo di indicare le attività estere indirettamente.

I futuri beneficiari di più del 25% attività del trust o chi esercita il controllo, dovrà compilare l'RW in qualità di titolare effettivo

Nel modello UNICO 2014, la compilazione del modulo RW è obbligatoria sia per i possessori formali di attività finanziarie e patrimoniali estere, sia per i titolari effettivi, ovvero coloro che non sono possessori diretti degli investimenti esteri.

Il Dlgs 231/2007 individua i titolari effettivi dei trust nelle persone:

- dei futuri beneficiari già determinati, qualora le persone fisiche risultano beneficiarie del 25% o più del patrimonio posseduto dal trust

- nel cui interesse principale il trust è istituito o agisce;

- che esercitano un controllo sul 25% o più del patrimonio del trust.

Per la compilazione del modulo RW con riferimento al Trust, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che qualora non siano verificati i requisiti per l'esercizio del controllo di tali entità ed essere dunque considerati titolari effettivi, il trust è tenuto a monitorare direttamente gli investimenti o le attività estere.

 Qualora siano, invece, verificati i requisiti per essere titolari effettivi del trust, il contribuente è tenuto a dichiarare il valore complessivo degli investimenti detenuti all'estero dal trust, nonché la percentuale di patrimonio detenuta nel trust stesso.

 Per partecipazioni in trust "esteri" invece, indipendentemente dalla qualifica di titolare effettivo, è necessaria sempre la compilazione del modulo RW.

 

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter