Documenta

Aggiornamento Convenzione tra Italia e Svizzera

Approvato protocollo di scambio informazioni non automatico

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Legge che dà esecuzione al Protocollo di Modifica della Convenzione tra Italia e Svizzera per evitare le doppie imposizioni che regolerà lo scambio di informazioni non automatico tra i due Paesi.

Il provvedimento, che sarà operativo una volta effettuate le reciproche notifiche legali, dispone che le informazioni richieste specifico di uno Stato Contraente possano avere a oggetto:

  • singole persone o gruppi di persone identificate attraverso chiari parametri oggettivi;
    • il periodo di tempo oggetto della domanda;
    • la descrizione delle informazioni richieste, nonché indicazioni sulla forma nella quale lo Stato richiedente desidera ricevere tali informazioni dallo Stato richiesto;
    • lo scopo fiscale per cui le informazioni sono richieste;
    • se sono noti, il nome e l'indirizzo del  detentore presunto delle informazioni richieste.

Il provvedimento ha lo scopo di garantire uno scambio di informazioni in ambito fiscale il più ampio possibile, senza tuttavia consentire agli Stati Contraenti di intraprendere una ricerca generalizzata e indiscriminata di informazioni (c.d.«fishing expedition») o di domandare informazioni la cui rilevanza in merito agli affari fiscali di un determinato contribuente non è verosimile.

 

L’accordo raggiunto si riferisce al periodo di transizione che terminerà con l’inizio dello scambio di informazioni automatico secondo lo standard globale OCSE per la raccolta di informazioni, che verranno trasmesse a partire dal 2018.  I dati trasmessi riguarderanno informazioni sui conti e sui redditi da capitale (interessi, dividendi, proventi da vendite e altri ricavi) come pure sulle identità delle persone beneficiarie.


Leggi allegato (file: 2016-LEGGE 4 maggio 2016, n. 69 Protocollo Modifica CONVENZIONE ITA-CH.pdf)

© 2012 consulenza aziendale societaria tributaria - codice fiscale e p. iva 03380670962

follow us BignamiAssociati on Twitter